Carro dinamometrico ausiliario per prove di idrodinamica in vasca navale



     
 

La apparecchiatura, commissionata dall'I.N.S.E.A.N. di Roma (Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale) ed ivi installata è stata appositamente progettata e realizzata per le prove di idrodinamica su modelli in vasca navale.

 

 
     

La struttura reticolare, tramite la quale si è realizzato il carro, consente una elevata rigidezza strutturale in grado di minimizzare le oscillazioni verticali ed orizzontali del carro sotto sollecitazioni variabili.

Il materiale prevalentemente utilizzato per la realizzazione dei quattro elementi principali  costituenti il telaio del carro è tubolare a sezione quadrata 100 x 100 x 4 in acciaio FE360B.

Tutte le parti percorribili della struttura sono pavimentate con lamiere in alluminio grecato e provviste di parapetto e battipiede a norma.

Il carro è stato realizzato in maniera tale da minimizzare gli attriti alla traslazione al fine di consentirne il movimento a spinta manuale ed è, inoltre, dotato di due barre di traino per il collegamento al carro dinamometrico esistente.

La traslazione è stata realizzata mediante l’utilizzo di quattro gruppi ruota, ciascuno dei quali monta una ruota di traslazione, avente diametro 670 mm, alloggiata su cuscinetti radiali a sfere di tipo oscillante con flangia di fissaggio e registrazione verticale tramite viti.

   
   

I due gruppi ruota destri sono provvisti di ruote di guida laterali, aventi diametro 240 mm, alloggiate su cuscinetti con perno flangiato registrabile mediante vite .

I supporti delle ruote sono registrabili nelle due direzioni ortogonali all’asse vasca, in maniera tale da consentire il perfetto allineamento delle ruote e del carro con l’asse vasca.

Le registrazioni e l’allineamento delle ruote sono stati effettuati mediante apposite dime in maniera da eliminare qualsiasi tipo di attrito dovuto a disallineamenti durante il movimento del carro. 

A registrazione ultimata, tutte le posizioni definitive degli organi registrabili sono state bloccate.

La scaletta per l’accesso al carro da bordo vasca è di tipo retrattile. Il suo azionamento in discesa avviene mediante il semplice appoggio su di essa fino alla posizione di quota minima, mentre il movimento di risalita è automatico.

La struttura di supporto delle rotaiette è dotata di movimentazioni orizzontale e verticale comandate e controllate mediante un quadro elettrico di comando e controllo.

A bordo carro è installato un paranco con portata di 1.000 kg consente la movimentazione dei carichi per tutta la lunghezza delle rotaiette.

   
 

     
     

3EMMEGI S.a.s. - Robotica, Automazione, Macchine Speciali

 

Via delle Grotte, 37 - 00067 Morlupo (ROMA)

Tel./Fax 0039 06 9070720

e-mail: info@3emmegi.com